Azienda Agricola MARIO RIVETTI Azienda Agricola MARIO RIVETTI

La Storia

Ottenere vini di grande pregio è il nostro obiettivo

L'azienda, di storica fondazione, nasce dalla passione di una famiglia per il mondo agricolo ed enologico e con il succedersi delle generazioni è arrivata ad essere un'azienda a conduzione principalmente femminile.

Nel 1930 nonno Pasquale eredita dal padre una cascina e avvia l'attività di viticoltore. Nel 1968 il figlio Mario, spinto dalla passione per il mondo agricolo ed enologico, inizia a vinificare le proprie uve e a commercializzare i propri vini. Nel 2000, dopo la prematura ed improvvisa scomparsa di Mario, i figli assumono la conduzione dell'azienda continuando la tradizione di famiglia.

La conduzione oggi è nelle mani di Loredana e Anna Maria che, cresciute tra vigne e vini, si occupano dell'intera gestione dell'azienda insieme ai loro mariti Domenico e Giuseppe. La famiglia segue interamente i processi delle proprie uve dalla coltivazione dei vigneti, alla vinificazione, imbottigliamento e vendita diretta dei propri prodotti, mantenendo intatta la tradizione ereditata. Questa è una piccola realtà: non fatta di grandi numeri ma concentrata sulla qualità del prodotto, che è ottenuto rispettando le vecchie tradizioni tramandate di padre in figlio con un' attenzione particolare alle nuove tecnologie.

Attualmente l'azienda ha una superficie vitata di 10 ettari coltivati a NEBBIOLO, BARBERA, DOLCETTO, CHARDONNAY, FAVORITA, MOSCATO.

Ottenere vini di grande pregio è l'obiettivo principale della nostra azienda, dove la passione per la terra e l'ambizione, ci porta a produrre al meglio possibile il nostro vino.

 

CHIUDI/APRI TESTO